L’emergenza legata COVID19 ci ha dato tre lezioni di sostenibilità. Il coronavirus ha portato parecchia sofferenza in tutto il mondo: se alla fine tutto questo dolore non ci avrà insegnato niente vorrà dire che lo avremo sprecato.

 

  • GENDER EQUALITY: uguaglianza di genere, nessuna distinzione tra uomini e donne. Lo ha detto anche papa Francesco parlando del coraggio delle donne. Non è questione di coraggio, ma di buon senso. Basta odiose discriminazioni salariali, mansionali, manageriali. Evolviamoci, con buonsenso. Avviso ai naviganti politici: basta anche a #quoterosa e orpelli tardo novecenteschi: non è che devo ‘per forza’ riservare il 50% dei ‘posti’ al ‘gentil sesso’, è che il ‘sesso’ non dovrebbe proprio essere un parametro di scelta per alcun posto tranne che per quello a tavola, ogni tanto, perché la galanteria non ha nulla di controrivoluzionario. (SDG 5)

 

  • QUALITY EDUCATION: la scuola. Un’intera ‘classe’, i 2001, si diplomeranno senza maturità. E solo per parlare d’Italia, perché quando si discute di sistema scolastico internazionale diventiamo davvero pochi. Home learning, smart teaching, video lessons: cose che abbiamo imparato, continuiamo a usarle, anche dopo, anche se non saremo costretti. E’ il modo più rapido ed efficace di promuovere un insegnamento di qualità. Non tutto, non sempre, ma buttar via l’esperienza non è mai un buon affare. E poi, se non da tanto dolore non avremo imparato niente significa che l’avremo sprecato. (SDG 4)

 

  • PARTNERSHIPS: nessuno si salva da solo. Né il pubblico, che muore di burocrazia, né il privato, che muore di vincoli e regolamenti. Soltanto i connubi avranno un futuro, perché è la capacità di adattamento che alza il tasso di sopravvivenza. Il resto è un fastidioso biascichio di scuse e congetture, comprese quelle fatte ad oggi sul tema ‘sostenibilità’, valore usato come leva di marketing o come privilegio dei pochi nei confronti dei molti. L’interesse del pubblico è indissolubilmente legato a quello del privato, il futuro del privato passa per forza dal sistema pubblico. (SDG 17)

Leave a Reply